LOGO Trivellazioni Italia
  • trivellazioni

  • ricerche idriche Benevento

  • pozzi neri Benevento

Trivellazione, gestione idrica e opere edilizie

La società Trivellazioni Italia srl esegue in tutta Italia interventi di trivellazioni come: palificazioni, micropali, pozzi, Jet Grouting e diaframmi.

Palificazioni

Nelle Palificazioni l’attrezzo di perforazione è costituito essenzialmente da un’asta munita di un utensile in grado di eseguire il sistema di perforazione. Per la perforazione sono utilizzate attrezzature semoventi equipaggiate con rotary e l’utensile di scavo è scelto in funzione della natura e della consistenza dei terreni da scavare. Numero, potenza e capacità operativa delle attrezzature sono tali da consentire la realizzazione dei pali nei tempi previsti alla luce delle condizioni ambientali, litologiche e idrogeologiche dei terreni da attraversare, nonché alle dimensioni (lunghezza e diametro) dei pali da eseguire. I pali trivellati vengono realizzati per sostegno.

diaframmi Benevento
pozzi artesiani Benevento

Micropali

Il micropalo, è un palo con dimensioni comprese tra 90 ed 250 mm di diametro e lunghezze fino a 12 - 15 metri. La realizzazione dei pali richiede spazi di lavoro e di deposito abbastanza considerevoli. In ambito urbano queste condizioni non sempre sono rispettate, soprattutto in vicinanza di edifici esistenti o di sporgenze quali balconi, gronde, ecc.; in questo caso, pur con un leggero aumento dei costi, i micropali diventano la soluzione tecnologica di bonifica del terreno più adeguata. Sebbene il singolo micropalo abbia una capacità portante inferiore ad un palo di medio (da 250 a 800 mm) o grande diametro (oltre 800 mm), impiegando diversi micropali è possibile ottenere un appoggio di sottofondazione stabile e poco cedevole. In tale direzione la soluzione più utilizzata è quella di realizzare sottofondazioni costituite da gruppi di micropali disposti a formare una maglia regolare su cui appoggiare superiormente una fondazione a piastra. Il collegamento alla fondazione deve avvenire mediante inglobamento della testa del micropalo entro la struttura di fondazione superficiale permettendo così l'assorbimento di eventuali azioni di momento.

Pozzi e jet grouting

L' esecuzione del pozzo viene effettuata, in genere, con il metodo di rotazione a secco fino alla profondità di 50 metri e per profondità superiori viene continuato con il metodo a percussione. Nella condizione di terreni franosi l’azienda dispone di vari sistemi e tipologie di tubi guida per l’avanzamento, al fine di garantire il completamento del pozzo nel miglior modo possibile. I diametri del foro possono variare da 500 mm fino a 1400 mm e il rivestimento con tubi in Polipropilene, in PVC atossici, in Acciaio al carbonio o Inox.I pozzi artesiani sono pozzi molto particolari, sono piccoli e profondi, e l'acqua non viene tirata su tramite una pompa, ma ha la tendenza a salire a galla da sola. L'uso dei pozzi, soprattutto per chi vive in campagna, è molto utile prevalentemente per l'irrigazione dei campi e per tutti gli scopi per cui l'acqua non necessita di essere depurata e resa potabile.

Il Jet Grouting è una tecnica di consolidamento del terreno. Il sistema di consolidamento consiste nella realizzazione di colonne costituite da un conglomerato di terreno in sito misto a boiacca cementizia. La miscelazione, che avviene ad alta pressione con conseguente rottura dei legami di mutuo incastro tra i granuli del terreno e la contestuale iniezione del cemento misto ad acqua, crea un ammasso colonnare di dimensioni note che maturando consolida, aumentando notevolmente le caratteristiche geo meccaniche e di portanza del terreno di fondazione.

edilizia civile

Diaframmi

La tecnica dei diaframmi è di uso corrente nel campo dell'ingegneria civile per realizzare opere strutturali e idrauliche, con funzione temporanea o permanente.Si tratta di scavare una trincea nel terreno, generalmente in presenza di un fluido stabilizzante, e di gettare il cavo così formato con un adeguato materiale di riempimento. I diaframmi, ottenuti fin dagli anni venti con serie di pali cilindrici tangenti o secanti tra loro, sono realizzati a partire dagli anni cinquanta mediante pannelli prismatici allineati e solidali. Nel campo dei diaframmi strutturali si può fare la distinzione tra opere di contenimento e opere di fondazione. I diaframmi con funzione idraulica si possono invece distinguere tra impermeabili e drenanti.

Le opere di contenimento del terreno possono essere realizzate utilizzando le principali seguenti tipologie:

  • diaframmi in calcestruzzo armato gettato in opera,
  • diaframmi in calcestruzzo armato prefabbricato,
  • diaframmi a fango autoindurente armati.

Quando i diaframmi assumono la funzione di opere di fondazione vengono generalmente denominati "barrettes" e sono realizzati in calcestruzzo armato gettato in opera. I diaframmi impermeabili, conosciuti anche come diaframmi plastici, vengono normalmente realizzati utilizzando diaframmi in fango autoindurente, eventualmente con membrane impermeabili e diaframmi in calcestruzzo o malta plastica.

I diaframmi drenanti possono essere realizzati mediante riempimento di materiale inerte (ghiaia, ghiaietto, sabbia, ecc..) o calcestruzzo poroso.

pozzi neri Benevento
trivellazioni benevento
Share by: